skip to Main Content
Via De Marchi 4/2 - 40123 - Bologna +39 051 580281 info@adise.eu

Giorgio Perinetti sul caso-Faggiano

Giorgio Perinetti Sul Caso-Faggiano

In relazione a quanto riportato nell’editoriale pubblicato sul sito www.tuttolegapro.com a firma del signor Vittorio Galigani circa il recente passaggio al Parma dell’ex direttore sportivo del Palermo e del Trapani Daniele Faggiano, chiamando in causa l’Associazione dei Direttori sportivi A.DI.SE. che non avrebbe operato a tutela della categoria dei ds, riportiamo qua di seguito uno stralcio dell’intervista concessa in esclusiva al sito www.tuttomercatoweb.com da Giorgio Perinetti, attuale direttore sportivo del Venezia oltre che consigliere della suddetta Associazione ed anch’egli citato nell’editoriale in questione. “Galigani mette il dito nella piaga su alcuni regolamenti che sono stati o disattesi oppure mal interpretati. Voglio ricordare che sono stato io stesso una delle vittime dell’impossibilità di trasferimento da una squadra ad un’altra nel corso della stessa stagione, non essendo potuto andare dal Siena al Genoa e dal Palermo alla Sampdoria. Per questo motivo tratto l’argomento in maniera molto sentita: le conclusioni o allusioni del signor Galigani, che conosco da molti anni, non trovano riscontri esatti”. “Mi vanto – continua Perinetti – di essere stato mentore del giovane Faggiano volendolo al mio fianco nelle società dove lavoravo: Siena e Bari. Credo sia diritto di un direttore scegliere i collaboratori che preferisce. Successivamente Faggiano ha preso a lavorare da solo, paradossale quindi affermare che lo avrei suggerito al Palermo, società con la quale non ho più alcun rapporto. Ma la cosa più importante che mi preme sottolineare è che la denuncia del signor Galigani arriva tardiva essendo stata proprio l’A.DI.SE. il giorno dopo l’ufficialità di Daniele Faggiano al Parma a richiedere alla FIGC di rispondere al quesito sulla liceità di un terzo tesseramento in un’unica stagione proprio al fine di evitare possibili fraintendimenti essendo oltretutto, Faggiano, un consigliere A.DI.SE., Associazione che non ha né figli e né figliastri”.    

Back To Top