Corso FIGC per DS

corso-figc-per-ds

Come previsto dal Regolamento dell’Elenco Speciale dei Direttori Sportivi, l’iscrizione dei Direttori Sportivi nell’Elenco Speciale consegue al rilascio del diploma di abilitazione in esito ai corsi per Direttori Sportivi, banditi e organizzati dal Settore Tecnico della FIGC.

 

I corsi per Direttori Sportivi sono organizzati, di norma, con cadenza annuale dal Settore Tecnico. Il Settore Tecnico, con la collaborazione dell’ADISE, all’inizio di ogni stagione sportiva definisce il modello di bando per i corsi da Direttori Sportivi, i programmi e le modalità di svolgimento dei corsi. La Segreteria del Settore Tecnico provvede alla pubblicazione dei bandi.

 

Il primo corso ha avuto luogo nel 1980, con la denominazione di 1° Corso per direzione di società calcio. Quest’ultimo, precursore di tante successive esperienze di formazione e di contestuale abilitazione dei Direttori sportivi, fu organizzato dal Settore Tecnico della FIGC, presieduto da Artemio Franchi e diretto da Italo Allodi, con il patrocinato dalla Facoltà di Scienze economiche e bancarie dell’Università di Siena e con il supporto della Scuola di Direzione aziendale dell’Università Luigi Bocconi di Milano. Il corso, il cui obiettivo era “la creazione o il perfezionamento di dirigenti e manager in grado di gestire una società di calcio professionistica in tutta la sua complessità”, ebbe luogo a Coverciano dal 29 settembre 1980 al 30 maggio 1981 e si concluse con l’abilitazione delle 41 persone ammesse, a fronte delle 105 candidature pervenute.

 

Per la Stagione sportiva 2014/15, il Corso per Direttori Sportivi è stato istituito con il Comunicato Ufficiale del Settore Tecnico della FIGC N° 5 del 17 luglio 2014 e si è concluso il 25 novembre 2014, con la sessione di esami e la discussione delle tesi che hanno visto impegnati 51 allievi. I DS abilitati, come da CU del Settore Tecnico N° 126 del 16.12.2014, sono i seguenti: Pietro Accardi, Filippo Agomeri Antonelli, Mansoul Ameur, Paolo Armenia, Paolo Bertini, Jonatan Binotto, Stefano Braschi, Gian Marco Bruni, Valentina Buttini, Stefano Caira, Nicodemo Cecconi, Adriano Ciardullo, David Colciaghi, Giuseppe Colucci, Gennaro Delvecchio, Claude Alain Di Menno Di Bucchianico, Adrasto Di Puccio, Elio Di Toro, Paolo Dondarini, Vanessa Fenili, Marco Ferrari, Filippo Furiani, Salvatore Garritano, Giuseppe Geraldi, Andrea Grammatica, Gianluca Grava, Marco Grossi, Giuseppe Guerriero, Rosario Imparato, Pietro Ingravallo, Antonio Ippedico, Francesco Montervino, Paolo Morlino, Giulio Nuciari, Nereo Omero Meloni, Christian Papa, Maria Ilaria Pasqui, Martin Petras, Nicola Princivalli, Igor Protti, Alessandro Ranaldi, Giancarlo Riolfo, Raffaele Rubino, Bruno Russo, Roberto Samaden, Katia Serra, Alessandro Soldati, Alessandro Stagnoli, Angelo Trevisan, Sebastiano Vecchiola, Nicola Vilella.

 

Per la Stagione sportiva 2015/16, il Corso per Direttori Sportivi è stato istituito con il CU N° 7 del 20.07.2015 del Settore Tecnico ed è iniziato il 7 settembre presso il Centro Tecnico Federale L. Ridolfi di Firenze, concludendosi con gli esami sostenuti il 30 novembre 2015. Si veda l'elenco dei Direttori sportivi ablitati (CU N° 147).

 

Per la Stagione sportiva 2016/17, il Corso per Direttori Sportivi, ad indirizzo tecnico, è stato istituito con il CU N° 32 del 20.07.2016 del Settore Tecnico, con inizio previsto per il 12 settembre 2016.

 

Nel corso della Stagione 2014/15 è stata introdotta anche la figura dell’Osservatore di calcio per società professionistiche, con la realizzazione del primo Corso per la relativa abilitazione, che è iniziato lo scorso 11 maggio presso il Centro Tecnico di Coverciano. Come riportato dal Regolamento dell’Elenco Speciale dei Direttori sportivi all’Art. 1 Comma 4, “l’Osservatore calcistico svolge per conto delle Società Sportive professionistiche, attività concernenti l’osservazione, l’analisi, la valutazione, l’archiviazione e lo scouting di giocatori e squadre. A tale figura sono comunque precluse le attività di cui all’art. 1 comma 2 del presente Regolamento a meno che non sia abilitata anche come Direttore Sportivo”.  Si veda il CU della FIGC N° 225 del 17.04.2015 ed il CU della FIGC N° 245 del 27 aprile 2015 con il nuovo Regolamento dell’Elenco Speciale dei Direttori Sportivi, così come il CU del Settore Tecnico della FIGC N° 223 del 17.04.2015, con il relativo Bando di ammissione al corso. Si veda l'elenco degli Osservatori abilitati.

 

Si veda la banca dati dei Corsi per Osservatori professionisti

1) Bando del CU del Settore Tecnico della FIGC N° 223 del 17.04.2015

- Abilitati CU del 270 del 30.06.2015

2) Bando del CU del Settore Tecnico della FIGC N° 8 del 20.07.2015

- Abilitati CU N° 83 del 01.10.2015

3) Bando del CU del Settore tecnico N° 178 dell'11.02.2016